Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.diabetescore.it/home/libraries/src/Helper/ModuleHelper.php on line 555
La nuova insulina basale “degludec” efficace nel ridurre l’ipoglicemia - Diabetescore
Roma 15 °C
  04.12.2021 Ferienhaus Ostsee
   

Gli studi inclusi nella metanalisi presentata al Congresso AMD hanno coinvolto complessivamente 4.330 persone (di cui 2.899 trattati con la nuova insulina degludec e 1.431 con insulina glargine) dimostrando come la nuova insulina approvata a gennaio permetta una riduzione dal 17 a 32 per cento dell’incidenza di ipoglicemia, sia nei pazienti con diabete di tipo 1 che di tipo 2.

La nuova insulina "degludec", che ha ricevuto l’approvazione dell’agenzia europea del farmaco EMA il 21 gennaio 2013, permette una significativa riduzione dell’incidenza di ipoglicemia, sia nei pazienti con diabete di tipo 1 che di tipo 2.

A dirlo sono i risultati di una metanalisi sugli studi clinici di fase 3 appartenenti al programma BEGIN® di sviluppo clinico, presentati al XIX congresso nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi AMD che si è tenuto a Roma.

Nel gruppo trattato con delude, nel caso del diabete tipo 1 è stato dimostrato che con questa insulina, a parità di controllo dell’HbA1c, si ha una riduzione del 25% del tasso di ipoglicemie notturna, mentre nel caso del diabete di tipo 2, il rischio di ipoglicemia scende del 17%.
 “Il Degludec è un innovativo analogo basale dell’insulina caratterizzato da durata d’azione superiore alle 24 ore e con un effetto metabolico distribuito uniformemente nel corso della giornata. La sua ridotta variabilità di assorbimento assicura un profilo glicemico più stabile con un’importante riduzione del rischio di ipoglicemia rispetto all’insulina glargine.
…. A parità di riduzione di emoglobina glicata, gli studi BEGIN®, hanno evidenziato una riduzione significativamente maggiore della glicemia a digiuno rispetto al componente glargine con un minore tasso di ipoglicemia notturna sia nel diabete tipo 1 che nel diabete tipo 2. La disponibilità di questa nuova insulina potrebbe rappresentare un passo in avanti per la terapia insulinica” (Edoardo Mannucci, AOUC Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze).


Fonti
http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=15320
http://www.italiasalute.it/11108/Degludec-nuova-insulina-pi%C3%B9-efficace.html